Archivi categoria: L’angolo del lettore

L’angolo del lettore
Un salotto virtuale per gli amanti della lettura che potranno pubblicare recensioni, inviare commenti e segnalare nuove uscite letterarie. Se anche voi non sapete resistere al magico richiamo del profumo della carta e volete collaborare con noi, scrivete a: emanuela.bellotti@ilsole24ore.com
images

Family Business Model. La diversità radicale nel DNA delle imprese migliori

Tra le imprese esaminate si trovano le aziende che hanno riscosso il massimo successo nel mondo. Molte hanno superato la crisi economica mondiale meglio di altre, dimostrando di essere molto attive e per niente provinciali. Markus Weishaupt, consulente aziendale ed esperto di imprese familiari, ha decodificato il DNA delle aziende familiari di successo. Nel suo libro presenta le caratteristiche fondamentali che forgiano il loro successo e che si riscontrano in tutte le imprese familiari affermate. Continua a leggere »

Pubblicato il lunedì 17 ottobre 2016 - 12:19
 
Lascia un commento | 17.10.2016
Regola_d_Ingaggio_Cop_Scelta2_small

Impara la regola

Chi l’avrebbe mai detto che l’Italia, paese di tradizioni narrative lontane dai generi anglosassoni, avrebbe prodotto una scuola nazionale di Spy Story? Per la verità è un mio vecchio sogno iniziato nel 1992 con la pubblicazione di “Sopravvivere alla notte” e proseguito con i 21 anni di successo del Professionista, più una serie di romanzi pubblicati in libreria nei quali le regole classiche della spy story si sono a poco a poco fuse con la realtà del nostro paese che, se ne facciano una ragione gli ‘intimisti’ è terreno fertile per gli intrighi internazionali.

Continua a leggere »

Pubblicato il martedì 27 settembre 2016 - 14:27
 
Lascia un commento | 27.09.2016
giu-nella-miniera

Giù nella miniera, una storia mai così attuale

Guardarsi indietro per spiegare il presente è un modo nobile per affrontare il duro mestiere dello scrittore. La tragedia di Marcinelle è storia del nostro Paese ma può diventare un’occasione per spiegare ai giovani tanti aspetti della cruda attualità. Abituati a vedere ogni giorno su internet o in televisione genti e popoli attraversare viaggi disperati per raggiungere paesi che non saranno così floridi come potevano pensare, i giovani ragazzi italiani potrebbero non sapere che i loro bisnonni erano stati mossi dalla stessa disperata fame di vita. Einaudi Ragazzi ha il merito di pubblicare un romanzo che, raccontando il passato, spiega il presente. E non è cosa da poco. Continua a leggere »

Pubblicato il venerdì 24 giugno 2016 - 14:18
 
Lascia un commento | 24.06.2016
ladismissione

La dismissione

“Rinuncia ad una competenza o a una proprietà da parte di un ente pubblico. Specificatamente, nel settore delle aziende a partecipazione statale, la vendita a privati di proprietà pubbliche “. Continua a leggere »

Pubblicato il venerdì 15 aprile 2016 - 12:22
 
Lascia un commento | 15.04.2016
ilposto

Il posto

Me ne stavo sdraiato sul divano letto e tutto d’un fiato leggevo Il posto, di Annie Ernaux. Il libro comincia dalla fine e poi ripercorre attraverso alcune scene un distacco lungo almeno quanto una generazione. Lo fa senza nominare la mutazione antropologica né maledicendo il presente, eppure, nel suo silenzioso allontanarsi l’Io narrante srotola densi addii a un mondo, e al suo linguaggio passato: scorro le pagine sentendo il distacco che sfuma lentamente. Una liberazione? Una necessità ineludibile, forse. Continua a leggere »

Pubblicato il venerdì 22 gennaio 2016 - 13:17
 
Lascia un commento | 22.01.2016
le-solitudini-dell-anima

Sono tante le solitudini dell’anima

Il racconto è un genere troppo spesso sottovalutato. Il solito esempio è quello di Raymond Carver che li usò per descriverci magistralmente la società americana. Maurizio de Giovanni li usa per portarci all’interno dell’anima, fin nelle sue viscere, nella morte e nella sofferenza. In fondo è un classico della letteratura popolare ed in particolare di quella tradizione meridionale e napoletana in cui l’autore ha il suo background. Continua a leggere »

Pubblicato il venerdì 13 novembre 2015 - 14:13
 
Lascia un commento | 13.11.2015
uomoduplicato

L’uomo duplicato

“Nella storia dell’umanità non è mai accaduto che esistessero due persone uguali nello stesso posto e nello stesso tempo. In epoche lontane, altri casi ci sono stati di somiglianza fisica totale fra due persone, ora uomini, ora donne, ma le separavano sempre decine, centinaia, migliaia di anni e decine, centinaia, migliaia di chilometri”. Così sostiene Saramago nel suo L’uomo duplicato (2002), eppure il professor Tertulliano Maximo Afonso e l’attore Antonio Claro vivono nella stessa città, hanno pressappoco la stessa età e sono due gocce d’acqua, perfettamente identici in tutto, dal timbro di voce alle cicatrici sul corpo. Chi di loro due è l’originale? Continua a leggere »

Pubblicato il venerdì 16 ottobre 2015 - 11:55
 
Lascia un commento | 16.10.2015
9788867758777-spectre-a-roma

Tra le strade di Roma alla ricerca di Spectre

Spectre, l’ultima avventura di 007, sarà un film molto Italiano per la scelta di Monica Bellucci e Peppe Lanzetta tra gli attori e per le scene girate a Roma. Per chi non riuscisse ad aspettare la sua uscita a novembre, un’interessante guida di viaggio suggerisce itinerari originali e bondiani per visitare la Capitale. Continua a leggere »

Pubblicato il lunedì 28 settembre 2015 - 15:22
 
Lascia un commento | 28.09.2015
libro

Prove di vita

I dodici racconti di Prove di vita di Patrizia Bartoli ci immergono nelle pieghe molteplici dell’agire umano, nelle incertezze dell’adolescenza, nei delicati rapporti con gli altri e con se stessi. Le storie mettono in scena un mondo che sorprende nella sua semplicità, che riserva sempre un cambiamento sofferto o capitato per puro caso, in una varietà di vicende e di caratteri che pagina dopo pagina diventano indimenticabili. Continua a leggere »

Pubblicato il giovedì 2 luglio 2015 - 11:07
 
Lascia un commento | 2.07.2015
FrancescoGrimandi-Il-soffio-della-morte

Il soffio della morte

Novembre 1325. Bologna è straziata da una serie di orrendi delitti. Un labirinto d’ombre per Jacopo Lamberti, vicario di giustizia, incaricato dell’onere di indagare. In un duello a distanza contro tutto e tutti, Jacopo dovrà scoprire chi si cela dietro l’enigmatica figura dell’assassino che colpisce di notte e infierisce sulle sue vittime senza un motivo evidente. Jacopo tenterà con ogni mezzo di fermarlo, ma prima sarà costretto ad affrontare i demoni che albergano nel suo cuore. Continua a leggere »

Pubblicato il martedì 30 giugno 2015 - 10:49
 
Lascia un commento | 30.06.2015
cavallo-ritorno

Il cavallo di ritorno

L’esordio nel mondo del giallo di Peppe Lanzetta trasuda la tragicità e l’umorismo di una Napoli calda ed afosa in cui il suo stato nello Stato cerca di affrontare le cose, mandandole avanti con la sua etica e la sua voglia di lavorare… nel malaffare, certo, ma pur sempre di lavorare si tratta. Ne “Il cavallo di ritorno” la trama noir è un’occasione per farci battere il muso contro una serie di personaggi duri e crudi che ci fanno conoscere meglio le viscere della città. Continua a leggere »

Pubblicato il venerdì 19 giugno 2015 - 15:56
 
Lascia un commento | 19.06.2015
antologia_lasciami-andare

Rovereto la città dei 99 racconti

“Parole per strada” è uno degli eventi più originali e innovativi nel panorama letterario italiano, un concorso a tema per racconti brevissimi al quale si sfidano, su invito dell’associazione culturale roveretana Il Furore dei Libri, autori professionisti ed emergenti, oltre agli iscritti dell’associazione stessa. Alle quattro edizioni precedenti hanno partecipato centinaia di scrittori sia italiani che stranieri, con testi in italiano, arabo, farsi, francese, georgiano, inglese, polacco, rumeno, serbo, somalo, spagnolo e in lingue minoritarie come il cimbro e il ladino. Continua a leggere »

Pubblicato il martedì 28 aprile 2015 - 18:04
 
Lascia un commento | 28.04.2015
Luglikindle

Scritti con il sangue

C’è ancora spazio in questi tempi moderni per una raccolta di racconti? Sì, c’è ancora, e Francesco G. Lugli lo riempie con le sue storie ai confini della realtà che spaziano dai fumetti della Marvel agli zombie ed ai vampiri. “Scritti con il sangue” è letteratura pop nel senso nobile. Una dopo l’altra si alternano le avventure americane di un ambiente immaginario che ci ricorda le serie televisive dell’orrore che arrivano da oltreoceano sui nostri schermi. Continua a leggere »

Pubblicato il lunedì 9 marzo 2015 - 09:53
 
Lascia un commento | 9.03.2015
gliannialcontrario

Gli anni al contrario

Il settantasette. Anno potente, creativo, violento. Questo mi ha sempre evocato l’anno sacro per eccellenza, per noi che siamo spersi in ammassi d’anni indefiniti, arrivati sempre dopo. Ricordo l’emozione acida nel leggere il libro di Franceschini “Mara, Renato ed io”. All’epoca stavo sempre a sinistra di qualcosa. Quando poi in fondo era il desiderio di stare coi deboli, gli afflitti dell’universo, quelli che non ce la facevano mai; non avevo mica voglia di menare il prossimo, o sfasciare vetrine né trollare negli anni a venire sui social. Non capivo niente. Continua a leggere »

Pubblicato il lunedì 2 marzo 2015 - 11:43
 
Lascia un commento | 2.03.2015
lavitadavantiasè

La vita davanti a sé

Indizio numero uno: in una Francia sempre più multirazziale il giovane Momò, forse dieci anni ma chiare origini arabe, ci descrive La vita davanti a sé, la sua impagabile soggettiva sulla banlieu di Belleville, tra disagi, povertà e un calderone di lingue, etnie e religioni. Indizio numero due: non corre l’anno 2014. Continua a leggere »

Pubblicato il martedì 10 febbraio 2015 - 12:33
 
Lascia un commento | 10.02.2015