antologia_lasciami-andare

Rovereto la città dei 99 racconti

“Parole per strada” è uno degli eventi più originali e innovativi nel panorama letterario italiano, un concorso a tema per racconti brevissimi al quale si sfidano, su invito dell’associazione culturale roveretana Il Furore dei Libri, autori professionisti ed emergenti, oltre agli iscritti dell’associazione stessa. Alle quattro edizioni precedenti hanno partecipato centinaia di scrittori sia italiani che stranieri, con testi in italiano, arabo, farsi, francese, georgiano, inglese, polacco, rumeno, serbo, somalo, spagnolo e in lingue minoritarie come il cimbro e il ladino.

Caratteristica unica della manifestazione è stata finora l’esposizione pubblica di gigantografie con i dieci racconti (per scelta non esiste vincitore assoluto) selezionati da una giuria: un’autentica mostra di scrittura all’aperto in  cui le parole escono dai libri per andare incontro al lettore. Giovedì 23 aprile 2015, “Giornata Mondiale del Libro”, la mostra di “Parole per strada – Lasciami andare” ha aperto all’Urban Center di Corso Rosmini a Rovereto. I dieci racconti le cui gigantografie costituiscono la base dell’esposizione sono, per ordine alfabetico di autore: “La prossima volta” di Livia Alegi, “Eccomi” di Ramona Corrado, “Vola vola” di Davide Daniele, “Tutto è amore” di Igor De Amicis, “Naima” di Martina Dei Cas, “Buioluce” di Marco Donna, “Lucifero” di Davide Galati, “Una signora perbene” di Marinette Pendola, “Maddalena” di Giuliana Raffaelli e “Bip” di Renzo Saffi.

Al termine dell’esposizione a Rovereto la mostra inizierà il suo viaggio in tutta Italia, ospite finora di oltre cento enti e associazioni culturali sparsi per la penisola e non solo: la scorsa edizione ha visto “Parole per strada” protagonista della “Settimana della cultura italiana” a Chisinau in Moldavia e la pubblicazione in rumeno di un’antologia con i migliori racconti delle edizioni precedenti; e quest’anno la mostra è richiesta anche in Serbia.

Alla quinta edizione, “Parole per strada” gioca una carta ancora più impegnativa: grazie al lungimirante coinvolgimento degli esercizi commerciali ed economici locali i racconti avranno ancora più visibilità: in aggiunta alla mostra dei dieci racconti selezionati, 99 racconti stampati su poster saranno esposti nelle vetrine di negozi ed esercizi pubblici dislocati sul territorio comunale.

Ma non è tutto: negli stessi negozi espositori sono disponibili a richiesta i 14 capitoli da collezionare di un’antologia speciale in edizione limitata che comprende tutti i racconti ammessi al concorso. Un’antologia speciale perché, al completamento della raccolta il volume sarà rilegato con un’originalissima copertina “bullonata”, per ricordare il celebre libro del futurista roveretano Fortunato Depero. Un autentico regalo non solo per i bibliofili, ma per tutti gli amanti di libri e lettura: un regalo che farà di Rovereto la città dei 99 racconti.

Maggiori info: http://www.parolexstrada.net/

Pubblicato il martedì 28 aprile 2015 - 18:04
 
Lascia un commento | 28.04.2015

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*



*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>