5libriin5righe

Una giornata con Tabucchi, una gita nel Parco del Pollino passando per il Messico del Nord

La chicca: Una giornata con Tabucchi, AA.VV, (Cavallo di Ferro)

Paolo di Paolo, Dacia Maraini, Romana Petri e Ugo Riccarelli narrano, attraverso racconti inediti, Antonio Tabucchi. Il risultato è un ritratto intimo e sconosciuto dello scrittore pisano scomparso lo scorso marzo, amante dei fornelli, generoso e estremamente solitario. Chiude il libro un’inedita intervista di Tabucchi rilasciata a Carlos Gumpert: “l’arte è sovversiva rispetto alla natura, perché mentre questa deve obbedire alle sue leggi, l’arte, invece, può rompere con esse o dare l’illusione di farlo”.

 

La novità #1: Morte apparente, di Thomas Enger (Iperborea)

Il ritorno di Henning Juul, il giornalista norvegese della redazione online 123news che insegue la verità più della notizia, nato dalla penna dell’autore rivelazione del giallo nordico, Thomas Enger. Un’avventura questa, ambientata in una Oslo nera come la pece, che lo riporterà due anni indietro, la notte dell’incendio in cui perse la vita suo figlio Jonas.

 

La novità #2: Segnali che precederanno la fine del mondo, di Yuri Herrera (La Nuova Frontiera)

Dopo aver narrato il mondo dei narcos ne La ballata del re di denari, Herrera racconta la storia della coraggiosa Makina che diventa (un’ignara) postina dei narcotrafficanti per cercare il fratello fuggito negli Stati Uniti. Un viaggio clandestino attraverso paesaggi diversi, tra immigrati invisibili e umiliati, un percorso che segue i nove livelli del Mitclàn, il regno dei morti della mitologia Mexica. Nove capitoli che ci offrono una diversa possibilità di lettura di un’unica realtà, quella della migrazione.

 

Dallo scaffale: Storia confidenziale della letteratura italiana, di Giampaolo Dossena (BUR)

Ritorna Giampaolo Dossena, “maestro dei giochi e giocoliere della letteratura” e la sua insolita storia della letteratura italiana. Scritta tra il 1987 e il 1994 e suddivisa in quattro volumi, dalle origini fino al Seicento, oggi BUR ripubblica l’intera opera in due volumi. Un invito alla lettura non scolastico o educativo, ne tanto meno divulgativo, ma essenzialmente prezioso e spietato.

 

Digital Only: Diario del Pollino, di Gianni Biondillo

Un ebook (gratuito) per tutti quelli che non credono all’esistenza della Basilicata. La buona notizia è che esiste e la grande notizia è che l’APT della Regione, in barba a chi credeva fosse arretrata, ha avviato una collana di ebook in cui scrittori italiani e stranieri, ospitati in terra lucana, raccontano le loro esperienze e suggestioni. Inaugura la collana Gianni Biondillo, padre dell’ispettore Ferraro, con Diario Del Pollino, sapori riti, arte e sensazioni di una settimana trascorsa in Basilicata.

Pubblicato il lunedì 19 novembre 2012 - 11:28
 
Commento (1) | 19.11.2012

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*



*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>