enia

I Racconti d’autore con un libro per non dimenticare

A vent’anni dalla strage di Capaci, il supplemento culturale del Sole 24 ORE, presenta i grandi maestri nell’affascinante prova del racconto con un libro per non dimenticare: “Prima che il buio circondasse ogni cosa” di Davide Enia.
“La mafia s’asciucò a Giovanni Falcone.” Di quel 23 maggio 1992 Davidù ricorda le parole pronunciate in lacrime da suo padre, in una Palermo attonita e disperata. La stessa Palermo sui cui muri si legge “RIINA LIBBERO”, in cui si cerca il cibo nella munnìzza
e, quando piove, si muore, proprio come a Mumbai. Tre racconti profondi e amari, comici e commoventi insieme. Un atto d’amore, intenso e originalissimo, per una città unica al mondo.

Davide Enia (Palermo 1974) è autore e interprete di Italia-Brasile 3 a 2, maggio ’43, Scanna, I capitoli dell’infanzia per i quali vince – tra gli altri – il premio Ubu, il premio Tondelli, il premio Eti, il premio Mezzogiorno, il premio Gassman. Per RadioRai2 realizza Rembò. Nel 2012 esce il suo primo romanzo, Così in terra, tradotto o in via di traduzione in quindici paesi.
www.davideenia.org

solo domenica 20 maggio in edicola con il quotidiano a soli € 0,50 in più

Pubblicato il venerdì 18 maggio 2012 - 12:33
 
Commenti (4) | 18.05.2012
Commenti
  1. Lucia scrive:

    Appena finito di leggere. Sono 3 racconti bellissimi e commoventi. Se non vince lo Strega col magnifico “Così in terra” e’ uno scandalo

  2. peppe scrive:

    una bella scoperta!
    grazie

  3. Ilaria scrive:

    bellissimi racconti. una scrittura abile, sottile, intensamente vera.

  4. Emanuela Bellotti scrive:

    buon giorno, dovete scrivere a: servizio.cortesia@ilsole24ore.com
    grazie

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*



*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>