Archivi del mese: febbraio 2012

Bruno_cover

Bruno il bambino che imparò a volare

Questo prezioso libro viaggia in parallelo con un dolce e struggente racconto di Nadia Terranova su Bruno, un bambino speciale e normale, figlio e padre egli stesso del padre Jacob e con le splendide tavole di Ofra Amit che ne cesellano un altro, un vero e proprio secondo racconto per immagini.
Bruno Schulz da bambino insegue il padre,  lo ammira,  lo protegge,  lo difende,  lo ricorda soprattutto quando rimarrà solo, trasformando le sue infinite metamorfosi in ricordo e arte, in memoria artistica. Continua a leggere »

Pubblicato il martedì 28 febbraio 2012 - 13:15
 
Commenti (2) | 28.02.2012
Salwacop.aspx

Il libro dei segreti

Oggi leggiamo otto racconti brevi di Salwa Al-Neimi che hanno come protagonista la donna araba. Una donna del tutto diversa dall’idea che ce ne siamo fatti, che non accetta di vivere di luce riflessa, che fa le sue scelte, anche quelle più difficili, e si scontra caparbiamente con chi la vuole tenere nell’ombra. La scrittrice siriana dà voce a otto donne che affrontano con consapevole coraggio le sofferenze della condizione femminile: l’aborto, il tradimento subito, quello agito, il matrimonio che diventa una prigione insostenibile, il difficile rapporto con la madre. Continua a leggere »

Pubblicato il martedì 28 febbraio 2012 - 12:56
 
Lascia un commento | 28.02.2012
wellness olistico

Wellness olistico

Si cerca di avvicinare il lettore all’affascinante studio della PNL, applicandola al fitness. Si insegnerà a superare i propri limiti cercando di migliorare la propria autostima e la forza di volontà. Si passa poi allo studio dei macronutrienti e dei micronutrienti, terminando con
l’ anatomia e la tecnica di esecuzione degli esercizi di muscolazione con nuemerosi esempi di
schede di allenamento. Continua a leggere »

Pubblicato il martedì 28 febbraio 2012 - 12:47
 
Lascia un commento | 28.02.2012
iStock_000002305759Medium

Di crociere, diete, tentazioni e selfpublishing

Se una volta c’era “L’aereo più pazzo del mondo”, oggi c’è “la crociera più dimagrante del mondo”. No, non sono vaneggiamenti post notte degli Oscar – a proposito, The Help è stato premiato dai lettori di Ibs e Libreria Rizzoli – ma considerazioni sul fenomeno Dukan.
L’improvviso ingresso nelle classifiche dei libri digitali (e cartacei) più venduti de La Dieta Dukan che avevamo già notato la scorsa settimana, ha finalmente una spiegazione: la crociera Msc partita da Genova (nove giorni dopo il naufragio della Concordia). Destinazione: Mediterraneo. Obiettivo: dimagrimento. Continua a leggere »

Pubblicato il lunedì 27 febbraio 2012 - 17:14
 
Lascia un commento | 27.02.2012
copertina

I giorni chiamati nemici

La scrittura poetica di Emma Pretti è caratterizzata da un’esigenza di attenzione alle cose, osservate con occhio partecipe e felici scelte espressive che hanno sempre più delineato una poetica personale e non di rado forte. In questa prova, I giorni chiamati nemici, la poetessa sembra lasciar cadere gli ultimi strascichi di post-ermetismo, e perfino alcune influenze di matrice surrealista, per approdare a un dettato piano, che a volte rasenta il tono basso della prosa e non punta mai alla facile melopea, e che mantiene tuttavia la multiformità  delle contingenze di cui l’esistenza si compone. Continua a leggere »

Pubblicato il venerdì 24 febbraio 2012 - 13:07
 
Lascia un commento | 24.02.2012
fioridicarne

La notte raccolgo fiori di carne

Provate a immaginarvi per strada, di notte. State tornando a casa e all’improvviso vi sentite storditi. Perdete i sensi. Il buio vi avvolge. Vi risvegliate qualche ora dopo. Aprite gli occhi: ancora buio. Soffocate, vi manca il respiro, ripiegati su voi stessi come un bambino protetto dall’utero materno. Invero siete dentro una valigia, chiusa ermeticamente, in cui vi divincolerete fino alla morte. Questa è la storia di La notte raccolgo fiori di carne, il nuovo libro di Giorgio Pirazzini, edito da Las Vegas edizioni. Continua a leggere »

Pubblicato il lunedì 20 febbraio 2012 - 17:51
 
Commento (1) | 20.02.2012
iStock_000002305759Medium

Chi ha paura delle tre sorelle?

“Che il rating sia utile e necessario è fuori discussione. Ma che il modello attualmente perseguito e praticato sia quello più valido, è un altro discorso”. Da questo presupposto partono il giornalista  Paolo Gila e l’avvocato Mario Miscali per spiegare i meccanismi occulti e gli interessi che muovono i fili delle “tre sorelle”, le tre agenzie – Standard&Poor’s, Moody’s e Fitcht -  che “sconvolgono i mercati e mettono in crisi gli stati”. A guidarle sono I signori del rating, che danno anche il titolo al saggio, uscito in anteprima digitale (il cartaceo uscirà ad aprile) per Bollati Boringhieri, il più venduto in assoluto (o quasi) sugli ebook store nella settimana dal 12 al 19 febbraio: secondo su Ibs, quarto su Amazon, e poi su Ultima Books, Bol e Bookrepublic. Complice il prezzo basso (1.99€ i primi giorni, adesso a 4.99€), l’anteprima in digitale, l’assenza di Drm Adobe e l’argomento di stretta attualità. Continua a leggere »

Pubblicato il lunedì 20 febbraio 2012 - 15:43
 
Lascia un commento | 20.02.2012
l_isola_dei_due_mondi

L’isola dei due mondi

Bethia Mayfield è la protagonista del romanzo “ L’isola dei due mondi” di Geraldine Brooks.
Siamo nell’anno 1660 nell’isola di Noepe, che noi oggi conosciamo come Martha’s Vineryard, dove da poco si sono stabilite alcune famiglie di coloni inglesi in dissidio con le autorità di Massachussetts Bay. La comunità è guidata da Thomas Mayfield e da suo figlio John che ne è l’integerrimo e fervente pastore. Bethia è la figlia di John, bimba vivace e intelligente, che fino all’età di nove anni vive una condizione di privilegio, istruita ed educata al pari del fratello maggiore Makepeace. Continua a leggere »

Pubblicato il lunedì 20 febbraio 2012 - 13:40
 
Lascia un commento | 20.02.2012
gliaffetti

La manutenzione degli affetti

I personaggi di questo libro di racconti camminano accanto a noi. Amano come noi. Tutto questo senza stringerci a loro, senza soffocarci nei loro sentimenti. In questi racconti si narra il presente e tutte le sue parole vivono tra di noi, ma non ci schiacciano né impauriscono. Ci accompagnano attraverso l’inquietudine, che percorre come serpe l’intero libro. Lo stupore per i fatti quotidiani, anche se mostrati con raffinate lenti d’ingrandimento, sono carichi di elettricità e d’improvvisi turbamenti; cadute che nei giorni normali e quieti irrompono e deformano la realtà, costringendo ai personaggi ripensamenti e frenate davanti agli usci dei giorni. Continua a leggere »

Pubblicato il lunedì 20 febbraio 2012 - 13:26
 
Lascia un commento | 20.02.2012
iricordimiguardano

I ricordi mi guardano di Tomas Transtromer

“La mia vita. Quando penso a queste parole mi vedo davanti una scia di luce, che ha la forma di una cometa, con una testa e una coda. La testa è l’infanzia e l’adolescenza, il nucleo sono i primissimi anni in cui vengono definiti i tratti fondamentali della nostra esistenza….Poi la cometa si dirada è la parte più lunga, la coda. Ora sono a uno stadio avanzato della coda, ho sessant’anni, quando scrivo queste righe.” Durante la maturità e la vecchiaia si riesce più facilmente ad ordinare i ricordi, a distinguerli da altri, mentre è nell’infanzia che l’uomo può trovare l’essenza del proprio io. Continua a leggere »

Pubblicato il lunedì 20 febbraio 2012 - 13:24
 
Commento (1) | 20.02.2012
Copertina DENTRATTUTTO di Paola Verdicchio

Dentrattutto

Raccolta di racconti o romanzi brevi che proseguono l’uno nell’altro e che abbracciano un viaggio, un esilio, un’ascesi. Nelle sezioni in cui l’opera si articola (non solo chi ci odia ci limita e opprime, surrogati, escatologia, more than twist in my sobriety) si snoda la vita di Genoveffa, la sua quotidiana lotta alla ricerca della terra, dell’aria, della carne sotto le camicie del cemento cittadino o dentro cenotafi di parole svuotate, svilite, senz’aria. Genoveffa, si muove come “un lemure selvaggio e silenzioso” tra le stanze di Villa Cua, diroccato palazzone di un quartiere popolare di Resina, e le affollate strade metropolitane. Continua a leggere »

Pubblicato il venerdì 17 febbraio 2012 - 15:50
 
Lascia un commento | 17.02.2012
HARDY

Ogni domenica “I racconti d’autore”

Qualche anticipazione per i prossimi numeri de “I racconti d’autore” che ogni domenica trovate in allegato con Il Sole 24 Ore. Domenica 19 febbraio sarà la volta di Thomas Hardy con “Il violinista delle danze scozzesi”. Definito da Virginia Woolf “a un tempo poeta e scrittore realista”, con le sue raccolte di racconti viene riconosciuto come un maestro del genere; dai suoi romanzi, tra cui Via dalla pazza folla, Il sindaco di Casterbridge e Jude l’oscuro, l’ultimo dei suoi romanzi e anche l’opera più criticata dal pubblico vittoriano, sono stati tratti celebri film; i suoi versi sono stati fonte di ispirazione per la poesia inglese del Novecento. Continua a leggere »

Pubblicato il venerdì 17 febbraio 2012 - 15:36
 
Commenti (27) | 17.02.2012
scrittura_collettiva

Via alla scrittura collettiva su 24letture

Avete mai pensato di scrivere un libro? e se vi chiedessi di scriverlo a più mani? chi di voi è pronto a seguirci? La scrittura collettiva è sul blog 24letture. Un incipit comune per iniziare la nostra avventura, il primo capitolo vinto da Claire, il secondo da Elisa, il terzo da Marta e a seguire Patrizia, Laura, Elena e infine Giulia dal quale proseguire il racconto, continuando la linea narrativa già proposta o inventando ulteriori ramificazioni, proponendo un testo diverso. Nove mesi per nove capitoli che vi vedranno autori del nostro romanzo. Allora cosa aspettate?

Fino al 4 marzo  potete partecipare alla stesura dell’ottavo capitolo del nostro romanzo

Istruzioni e regole

     

  • Se volete partecipare al documento condiviso mandate una mail con il vostro utente google
  • riceverete l’invito a partecipare al nostro documento condiviso
  • aggiungete il vostro capitolo in coda a quelli già pubblicati
  • se volete scrivere in coppia con un’altra persona aggiungete un commento di google docs chiedendo il permesso alla persona stessa, che dovrà rispondervi in modo positivo o negativo prima che possiate modificare il suo testo
  • in caso di lamentele da parte di altri partecipanti sul vostro comportamento (ad esempio in caso di modifica non richiesta ai loro brani) verrete rimossi dal documento condiviso senza ulteriori spiegazioni, e il vostro brano verrà rimosso dalla partecipazione
  • Ogni mese il capitolo verrà “chiuso” e verrà fatta partire la votazione, che durerà una settimana, durante la quale sarete sempre voi a scegliere quale tra tutti i capitoli proposti verrà stampato nel libro.
  • potete partecipare a tutti i capitoli o solo a quelli che vi piacciono.
Pubblicato il venerdì 17 febbraio 2012 - 10:01
 
Commenti (20) | 17.02.2012
Lucky_by_Alice_Sebold

Lucky di Alice Sebold

“ Perché se resta anonima, la mia storia è solo una storia, non la realtà.” Così afferma con determinazione Alice Sebold verso la fine del romanzo “ Lucky” in cui racconta la vicenda dello stupro subito nel maggio del 1981, quando era una giovane matricola presso l’Università di Syracuse. Un’esperienza devastante che la scrittrice statunitense ha avuto la forza di mettere per iscritto solo a distanza di anni, quando il suo mondo si è faticosamente ricomposto superando la separazione tra prima e dopo. Continua a leggere »

Pubblicato il martedì 14 febbraio 2012 - 17:48
 
Commento (1) | 14.02.2012
hopensatochemiopadrefossedio

Ho pensato che mio padre fosse Dio

“Ho pensato che mio padre fosse Dio” è un libro uscito dieci anni fa ed è in riedizione per la casa editrice Einaudi, che lo ha riproposto a noi lettori, visto che ormai nella vecchia veste editoriale risultava introvabile.
Paul Auster nel corso di un’ intervista alla radio NPR (National Public Radio), durante il suo programma “Weekend all thing considered”, lanciò l’idea del suo progetto: raccontare con l’aiuto dei suoi ascoltatori, storie vere, narrate in forma breve. Continua a leggere »

Pubblicato il lunedì 13 febbraio 2012 - 17:44
 
Lascia un commento | 13.02.2012