317398_2655585354086_1389400856_3007150_556799690_n

Florian il mago dei profumi

Florian ha 18 anni, vuole diventare un grande chef ma nasconde un segreto: non sente i sapori. Quando fa il suo ingresso nella prestigiosa Accademia Superiore di Alta Cucina, Florian non conosce i sapori e non ha gustato l’amore. Tra lezioni di cucina, chimica degli alimenti, scienza e gastronomia, Florian ed i suoi amici affrontano il primo anno di corso scontrandosi con le difficoltà dello studio, l’arroganza dei ragazzi più grandi e la complessità dei sentimenti.

In questo turbine di esperienze, Florian combatte la sua sfida più difficile: conoscere se stesso e aprirsi al mondo e alle emozioni. Un libro intenso, in cui gli autori hanno sapientemente miscelato scienza, medicina, chimica degli alimenti, storia della gastronomia con una storia tenera e appassionate, come soltanto il primo amore sa essere.

Alessandro Comandini
Oncologo e giornalista pubblicista, ricopre il ruolo di Medical Advisor in un’Azienda farmaceutica italiana e svolge attività di divulgazione scientifica nell’ambito della prevenzione oncologica e dell’educazione alimentare.

Twitter: Alessandro @acrilamide

Giovanni Fares
Laureato in chimica, si occupa di quality assurance in un’azienda farmaceutica italiana e svolge attività di divulgazione scientifica per la LUDIS Srl (www.ludislab. com) in collaborazione con l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

Degli stessi autori:

Gocce – Racconti d’acqua
Dieci storie ironiche, commoventi, grottesche, ciascuna delle quali trae spunto da una proprietà dell’acqua ed ognuna, tra le righe, ne svela i segreti con semplicità e chiarezza.
Gocce è pubblicato per i tipi di Lupo Editore

Pubblicato il martedì 13 dicembre 2011 - 14:18
 
Commento (1) | 13.12.2011

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*



*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>