LIBR

#Librinnovando, il futuro del libro è social

#librinnovando, un convegno gratuito sul futuro dell’editoria, si è tenuto il 25 novembre allo IED di Milano.  Organizzato con il patrocinio del comune di Milano, è stato il primo evento sul futuro del libro ad aver avuto una reale dimensione social: nato su Twitter, #Librinnovando ha messo in atto un dibattito aperto, gratuito e social sulle ultime frontiere dell’editoria digitale.

Alle sessioni di approfondimento su contratti digitali, nuovi canali di promozione per gli ebook, e-learning, hanno partecipato editori tradizionali, editori digitali, lettori e blogger: oltre 500 persone hanno raccontato l’evento in diretta tramite i tweet. L’evento è stato seguito in live streaming con interventi e le domande: fin dal mattino il tag #librinnovando è diventato trending topic di twitter. Le sessioni di approfondimento vertevano su il marketing del libro digitale e i nuovi canali di distribuzione: l’editore oggi ha la possibilità di comunicare direttamente con il suo lettore e non può perdere questa opportunità. Oggi sono ancora pochi gli editori che comunicano sui social in modo efficace: @einaudieditore è un esempio di comunicazione efficace, dove la promozine del catalogo si affianca all’intrattenimento cuturale fatto di giochi su web, recensioni in un
tweet, citazioni di autori famosi.

Si è poi discusso di  gestione dei diritti, toccando lo spinoso tema di quale livello di protezione l’editore deve applicare agli e-book. I lettori lamentano la presenza dei DRM pesanti, cioè di quelle protezioni dei file e-book che non permettono di scaricare su più dispositivi (e-reader, cellulare, pc) il file del libro, dopo l’acquisto, i lettori richiedono il di essere liberi di leggere l’e-book acquistato su più dispositivi. Una sessione parallela
prevedeva un workshop operativo sull’ePub, il formato digitale degli e-book che si sta affermando come standard mondiale, cui hanno preso parte piccoli editori, grafici, web-desiger, redattori. I veri protagonisti della giornata sono stati però i blogger: nella sessione chiamata Editoria Digitale e eBooks, undici booksblogger hanno presentato il libro “La lettura digitale e il web”: lettori, autori e editori di fronte all’ebook, una raccolta di saggi tematici e di ricerche disponibile in cartaceo e e-book, edito da Ledizioni.

E ora? gli ideatori di #librinnovando hanno creato un luogo virtuale nel quale discutere in maniera pratica e concreta di editoria, ebook e digitale: www.ledita.it. La rivoluzione dell’editoria non finisce qui.

a cura di Alessandra Pagani

Pubblicato il lunedì 28 novembre 2011 - 17:50
 
Commenti (2) | 28.11.2011

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*



*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>